Cos’è il SEO? Perché il SEO è così costoso? 2022

Cos'è il SEO?

Cos’è il SEO? Quanto costa il SEO? Perché il SEO è così costoso? Ci sono servizi SEO garantiti? Chi può fare SEO? Queste sono alcune delle domande a cui risponderò in questo articolo.

 
 
Se sei il proprietario di un sito web, probabilmente hai sentito parlare di SEO (Search Engine Optimization) e di quanto sia importante per il tuo business online.

Se non lo sapete, SEO significa ottimizzare tutte le pagine di un sito web per certe parole o gruppi di parole che le persone usano nelle loro ricerche su Google.

Diciamo che hai un’azienda che produce mobili e un sito web con una vetrina. Tu, come imprenditore, vorresti che tutte le ricerche che la gente fa su Google per la parola “mobili su misura” mostrassero il tuo sito web nella prima posizione. Sarebbe fantastico per i tuoi affari. Purtroppo proprio come te, ci sono probabilmente migliaia di altri produttori di mobili che vogliono la stessa cosa. Allora, come si fa ad arrivare sulla prima o seconda pagina delle ricerche su Google?

Per ottenere questo, avete fondamentalmente 2 scelte:
1. Tu “paghi Google” per mostrare il tuo sito web nelle prime posizioni della prima pagina.
2. Ottimizzi il tuo sito web da un punto di vista SEO.

La prima opzione è molto efficace e la più veloce. Purtroppo funziona finché si paga Google per la pubblicità. Una volta che si smette di pagare, si scompare dalla prima pagina!

Quanto costa questo annuncio su Google? 
Dipende dalle parole che scegliete per la vostra ricerca, il numero di parole, ecc. Per alcune parole pagherete di più. Perché non sei l’unico a fare pubblicità su Google. Se ci sono 10 siti che vogliono apparire nelle ricerche per “mobili su misura”, Google mostrerà il sito che paga di più in cima. Praticamente parteciperai a un’asta per quelle parole. Quella che paga di più sarà mostrata in prima posizione, poi la seconda, la terza e così via.

Come si paga per gli annunci su Google?
Si paga un costo per clic. Supponiamo che per l’insieme di parole “mobili su misura” il costo per clic sia di 0,4 euro, cioè 2 lei. Ogni volta che qualcuno clicca sul link al tuo sito web pagherai 2 lei. Se hai molti clic, finirai per pagare molti soldi per la pubblicità su Google. Ma avrai anche molti clienti.

La seconda opzione è quella di trovare un’azienda, un freelance o una “persona esperta” per fare quelle modifiche al tuo sito web in modo che appaia semplicemente nelle prime posizioni nelle ricerche su Google per le parole che vuoi.

È possibile? 
Sì, è possibile e questo è il processo chiamato SEO.

Chi può fare SEO?
Teoricamente, il web designer/azienda che ha progettato il tuo sito web. Praticamente non tutti possono fare SEO e non tutti vogliono farlo.

Perché non tutti possono fare SEO?
Perché non tutti i web designer hanno la conoscenza e l’esperienza necessarie. Poiché è un processo complesso, richiede molto tempo, risorse e duro lavoro.

Quanto costa il SEO?
Purtroppo il SEO è costoso. In molti casi il costo del SEO è superiore al prezzo del sito web che si vuole ottimizzare.
Il costo del SEO dipende da così tante variabili che non c’è modo di fissare un prezzo unico. Il prezzo può variare da 500 euro per siti molto semplici con poche pagine, a decine di migliaia di euro per siti complessi, negozi online con molti prodotti, ecc.

Perché il SEO è costoso?
Per le seguenti ragioni:

1. Ci vuole molto tempo per ottenere risultati visibili;
I primi risultati di un processo SEO non appariranno da un giorno all’altro. Se qualcuno vi promette risultati tangibili in pochi giorni o settimane, o non sa cosa sia il SEO o sta usando tecniche “Black Hat SEO” o sta cercando di imbrogliarvi.
Non usare tecniche “Black Hat SEO”! Otterrete buoni risultati per un breve periodo di tempo, poi sarete penalizzati dai motori di ricerca.
Per un SEO fatto bene, i risultati visibili appariranno dopo un minimo di 2 mesi, ma nella maggior parte dei casi il processo richiederà più tempo: 4, 6, 12 mesi.

2. Processo complesso. Richiede esperienza e una buona comprensione del campo di attività del sito web. 
L’azienda che ottimizzerà il tuo sito web avrà bisogno di tempo per capire come funziona il tuo business, i tuoi servizi, prodotti, obiettivi e il tipo di potenziali visitatori. I domini non vengono affrontati allo stesso modo.  Ci sono particolarità che devono essere conosciute, studiate e comprese correttamente.

 

La parte di comprensione dello scopo del lavoro del sito è estremamente importante.

Nel SEO, ci sono ottimi professionisti sul lato dell’ottimizzazione tecnica dei siti web. Ma questo non basta!
Se hai un sito web immobiliare, avrai bisogno di un’azienda con abbastanza esperienza nel settore immobiliare per capire le specificità del campo e soprattutto il profilo dei visitatori. Se lavori nei servizi finanziari, scegli di lavorare con persone che conoscono almeno le basi di economia, finanza, banche, contabilità, ecc.

Controlla attentamente l’esperienza dell’azienda che fa l’ottimizzazione, nel tuo campo di attività.

3. La concorrenza per i primi posti nelle ricerche su Google è alta.
Se hai deciso di ottimizzare il tuo sito web per certe parole chiave, ricorda che non sarai l’unico a farlo!
Sarete fondamentalmente in competizione con altri siti nel vostro campo. A volte il tuo sito si classificherà molto bene, a volte non così bene. L’importante è che tu faccia parte della prima linea.

Ci sono servizi SEO garantiti?
Sì, ci sono molte aziende che ti garantiscono certi risultati dal SEO! Alcuni ti garantiscono sia le posizioni che il tempo in cui il tuo sito raggiungerà quelle posizioni. In teoria, ha senso che garantiscano un servizio per il quale si paga una somma considerevole.

Francamente, non avrei il coraggio di lavorare con queste aziende. È come se il mio agente di cambio mi garantisse un certo guadagno per un certo periodo di tempo. È come un’agenzia di viaggi che mi garantisce il 100% di bel tempo durante le mie vacanze. O è come i nostri politici che promettono il mare con il sale prima delle elezioni.

Evitare le aziende che offrono servizi SEO garantiti. Non si può garantire qualcosa che non si può controllare completamente!

Google che afferma molto chiaramente sulla loro pagina “Hai bisogno di un SEO? seguente:

“Nessuno può garantire un ranking #1 su Google.
Diffidate dei SEO che pretendono di garantire le classifiche, affermano un “rapporto speciale” con Google, o pubblicizzano una “priorità di presentazione” a Google. Non c’è un invio prioritario per Google.

Il vostro futuro SEO dovrebbe essere in grado di darvi stime realistiche di miglioramento, e una stima del lavoro necessario. Se vi garantiscono che i loro cambiamenti vi daranno il primo posto nei risultati di ricerca, trovate qualcun altro”.

Nessuno può garantire che il tuo sito sia al primo posto nelle ricerche su Google. L’unico che può farlo è Google. Puoi farlo pagando Google per i tuoi annunci.

Se nessuno garantisce nulla, a cosa serve il SEO?
Forse avete già capito che il SEO è in realtà una specie di “Promozione”. Senza SEO o promozione, il tuo sito web fondamentalmente non esiste. Se non avete un sito con un contenuto unico, molto interessante e contenente informazioni molto ricercate dal pubblico, allora avrete bisogno di SEO o di promozione. O entrambi.
Altrimenti, il vostro sito rimarrà a livello amatoriale, con 10 – 20 – 30 – 50 visitatori al giorno. Con quel tipo di traffico non si può fare molto lavoro pratico. Se è un negozio online gli ordini saranno pochi, se è un blog non puoi guadagnare molto dalla pubblicità sul tuo sito.

Una corretta ottimizzazione SEO del tuo sito web non ti garantisce le prime posizioni nelle ricerche di Google, ma ti garantirà un aumento significativo dei visitatori. E l’aumento può anche essere impressionante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.