10 svantaggi di una pagina Facebook

10 svantaggi di una pagina Facebook.

 
Questo articolo è rivolto soprattutto alle persone che hanno deciso di promuovere il proprio brand, prodotti, servizi o magari la propria immagine personale, affidandosi esclusivamente al social network Facebook. Le pagine Facebook si creano velocemente, sono a disposizione di tutti, sono molto utili ma non bastano. Per avere successo nel campo online, la tua azienda ha bisogno prima di un sito web e poi di Facebook, Instagram, Linkedin, Pinterest, Twitter e altri social network. Facebook non è l’opzione di base, ma un’ottima alternativa per la promozione.
 
Ecco i principali svantaggi di una pagina Facebook e perché dovresti considerare di creare il tuo sito web.
 
1. Le possibilità di sviluppare una pagina Facebook sono estremamente limitate e lo sentirai man mano che la tua attività cresce. Puoi personalizzare la tua pagina con un banner e un logo. E questo è tutto. Tutte le pagine hanno lo stesso aspetto. Tutti i post hanno lo stesso aspetto. I tuoi potenziali clienti vogliono sapere cosa ti rende diverso dalla concorrenza. I siti web ti offrono flessibilità e la capacità di adattarti continuamente. Puoi modificare il design ogni volta che vuoi, puoi utilizzare le automazioni che semplificheranno il tuo lavoro, ecc.
 
2. Le informazioni su una pagina Facebook non sono strutturate. È difficile cercare e trovare ciò che ti interessa. I follower della tua pagina vedranno costantemente solo i tuoi ultimi post. Pochissimi sanno come cercare informazioni specifiche su una pagina. Se hai il tuo sito, controlli il 100% delle informazioni sul sito, la sua struttura e il modo in cui raggiunge i tuoi potenziali clienti. Un sito web ben progettato funzionerà come un’estensione dell’immagine della tua azienda, dei prodotti e dei servizi che offri. Fornirai ai visitatori informazioni preziose e li aiuterai a conoscere meglio i tuoi prodotti, servizi, valori e la missione dell’azienda.
 
3. Per molte persone, Facebook significa Mi piace e Condividi. Ma questo è nella maggior parte dei casi insufficiente per promuovere la tua pagina. Quante volte ti è piaciuto o hai condiviso un post senza leggerlo?
 
4. Un altro grosso problema è la raccolta di indirizzi email dai visitatori. Se hai un tuo sito web, hai anche gli strumenti necessari per raccogliere dati sui visitatori. E uno dei dati più preziosi è l’indirizzo email, che puoi utilizzare nelle tue campagne di marketing. Sfortunatamente, una pagina Facebook non fornisce gli indirizzi e-mail di quanto segue.
 
5. La pagina Facebook non è di tua proprietà. Facebook ha tutti i diritti e può modificare le regole in qualsiasi momento. Non puoi pubblicare quello che vuoi e come lo vuoi. Puoi sempre essere informato che hai violato la politica di promozione di prodotti e servizi. Per un piccolo errore, commesso involontariamente o anche dovuto ad algoritmi di Facebook imperfetti, puoi svegliarti con la pagina bloccata. Chi l’ha sperimentato sa fin troppo bene quanto tempo e impegno impiegano per riattivare una pagina, e questo può richiedere settimane o mesi, durante i quali la tua attività non sarà più visibile online.
 
6. Le immagini e le informazioni che carichi su Facebook sono teoricamente di tua “proprietà”. Tuttavia, secondo le politiche di Facebook, scritte su circa 20 pagine che hai accettato, dopo aver pubblicato una foto, tutti gli altri utenti di Facebook sono autorizzati a condividerla o condividerla su altre pagine o gruppi. Se hai un sito web personale, il suo contenuto è al 100% di tua proprietà. Legalmente, nessuno ha il diritto di utilizzare il contenuto senza il tuo esplicito consenso. Anche se gli utenti del sito possono condividere immagini o testo, hai comunque uno strumento di difesa quando le informazioni vengono distribuite in modo non corretto che possono influire sull’immagine della tua azienda.
 
7. Sei stanco di Facebook? Vuoi mettere in valigia i tuoi giocattoli e andartene. Non hai molto da mettere in valigia. Quei giocattoli non sono e non sono mai stati tuoi. Una volta fuori dalla struttura di Facebook perdi assolutamente tutto quello che hai costruito negli anni.
 
8. La concorrenza nel campo online è grande. Ma su Facebook è enorme. Negli ultimi anni, le azioni degli utenti (mi piace, commenti o distribuzioni) sono diminuite drasticamente. Come mai? Perché ci sono troppe informazioni e troppo poco tempo e interesse per leggere e distrarre i lettori è il massimo. Nel caso di un sito web, le cose sono diverse. Una volta che il lettore arriva sul tuo sito, può concentrarsi più facilmente sulle informazioni che sta cercando.
 
9. Facebook è una piattaforma molto grande con 2,7 miliardi di utenti (agosto 2020), di cui devi tenere conto per promuovere la tua attività. Ma c’è una piattaforma molto più grande, e se la ignori, commetti un errore elementare. È Google, con 2,5 trilioni di ricerche all’anno. Anche se abbiamo l’impressione che tutti abbiano un account Facebook, non è così. In conclusione, tutti coloro che non hanno un account non potranno accedere alla tua pagina. I tuoi potenziali clienti saranno sicuramente tra questi.
 
10. Potresti aver notato che le pagine di Facebook sono difficili da trovare nelle ricerche di Google e gli articoli e i commenti pubblicati su Facebook sono quasi inesistenti. Le rivalità tra Google e Facebook limitano la tua capacità di posizionarti nella prima pagina delle ricerche di Google. In altre parole, se la tua attività si basa esclusivamente su una pagina Facebook, non apparirai mai nella prima pagina delle ricerche di Google e sarai sempre molto indietro rispetto alla concorrenza. Di conseguenza, è essenziale disporre sia di un sito Web ottimizzato per Google che di una pagina Facebook.

Se hai già una pagina Facebook e stai seriamente pensando di crescere online, è ora di fare il passo successivo verso il tuo sito web.

Scegli un modello di sito dal nostro elenco di esempi.

Leggi 10 motivi per creare un sito web.

CONTATTACI e ti forniremo gratuitamente informazioni su: creazione sito web, creazione negozio online, quanto costa un sito web professionale, sito web online chiavi in ​​mano, manutenzione sito web, manutenzione negozio online, amministrazione sito web, amministrazione negozio online.

Contatto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *